Alimentazione non sottochiave

 :: TECNICA :: Elettronica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Alimentazione non sottochiave

Messaggio  occhipoint il Gio Gen 14, 2010 10:41 pm

Ciao a tutti,
volevo porre un quesito agli esperti del sito.
Ho l'esigenza di reperire in zona portabagagli, un'alimentazione che non sia sotto chiave, cioè anche uscendo e chiudendo con il telecomando rimanga sempre disponibile e non venga ma interrotta se non togliendo la batteria.
Non so dove mettere le mani, dove posso intercettare un filo che mi porti questi 12 volt? Qualcuno può aiutarmi?
Grazie a tutti, OCCHIPOINT.

P.s. ho fatto una breve ricerca sul sito e non mi pare sia stato trattato l'argomento, Grazie ancora.
avatar
occhipoint

Scorpione Numero di messaggi : 91
Età : 51
Localizzazione : Roma-Viterbo
Data d'iscrizione : 27.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione non sottochiave

Messaggio  Salvo® il Ven Gen 15, 2010 12:04 am

Credo che l'unica soluzione sia quella di collegarti direttamente a "monte" dei gruppo fusibili sotto al cruscotto.

Per arrivare poi fino al bagagliaio...o fai passare il cavetto dei 12v sotto ai batti-tacco interni(quelli in plastica nera)...oppure sfrutti il tunnel centrale.

Per quest'ultima soluzione, dovresti smontare solamente i boomerang neri posti nella parte bassa laterale del tunnel(sono 2 viti), e il coperchio posteriore del bracciolo(che si toglie tirandolo dalla parte bassa).

boomerang nero sotto al tunnel centrale(lato guida):


Sfruttando i boomerang si arriva fino dietro al bracciolo centrale, da quì (con l'aiuto di un filo pilota), lo fai arrivare(passando sotto alla moquette) fino dietro il divano della 2a fila.

Da lì poi lo gestisci come vuoi... Wink

Può sembrare difficile...ma credimi, è più a dirsi che a farsi... Wink

_________________
Intense 2.0 DiD - ExclusiveClub

Lilly nel cuore.... baubau
avatar
Salvo®
Moderatore
Moderatore

Capricorno Numero di messaggi : 3282
Età : 48
Localizzazione : Nettuno - (Roma)
Data d'iscrizione : 10.11.07

http://www.outlanders.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione non sottochiave

Messaggio  occhipoint il Ven Gen 15, 2010 12:06 pm

Grazie Salvo per la sollecitudine con cui hai risposto,
certo è una soluzione fattibile, ma io speravo di trovare qualche filo da intercettare in zona bagagliaio senza dover arrivare alla scatola fusibili, comunque se non arrivano altri suggerimenti, attuerò il tuo consiglio.
Grazie ancora, OCCHIPOINT
avatar
occhipoint

Scorpione Numero di messaggi : 91
Età : 51
Localizzazione : Roma-Viterbo
Data d'iscrizione : 27.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione non sottochiave

Messaggio  occhipoint il Ven Gen 22, 2010 5:30 pm

Ciao a tutti,

oggi ho scollegato il connettore del pulsante abbattimento sedili posto nel bagagliaio e sembra che sul filo marrone, vi siano sempre i 12 volt che cercavo, ho collegato un tester e anche dopo 10 minuti che avevo chiuso la macchina con le chiavi, la tensione in quel punto non spariva,
forse ho risolto??? che voi sappiate, non è che interviene qualche circuito, magari dopo 30 minuti? dico 30 perchè la mia vecchia macchina, una Citroen, aveva questa funzione, dopo questo tempo tagliava le alimentazioni superflue.
Grazie a Tutti ed attendo commenti, OCCHIPOINT.


Ultima modifica di occhipoint il Sab Gen 23, 2010 3:38 pm, modificato 1 volta
avatar
occhipoint

Scorpione Numero di messaggi : 91
Età : 51
Localizzazione : Roma-Viterbo
Data d'iscrizione : 27.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione non sottochiave

Messaggio  Robi il Ven Gen 22, 2010 9:33 pm

Immagino che il positivo ci sia sempre perchè i sedili li puoi abbattere in qualsiasi momento anche senza chiavi. Non conosciamo però la portata di quella linea... quindi attenzione.

_________________
Instyle 2.2 Mivec diesel 4WD A/T  -  09/2014
Prima di aprire argomenti doppi USATE LA FUNZIONE CERCA... Grazie!
avatar
Robi
Moderatore
Moderatore

Cancro Numero di messaggi : 5609
Età : 52
Localizzazione : Treviglio BG/Milano
Data d'iscrizione : 15.08.08

http://www.simbolisullaroccia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione non sottochiave

Messaggio  occhipoint il Sab Gen 23, 2010 3:44 pm

Giusta riflessione Robi, ma nel mio caso ho bisogno di massimo alcune centinaia di milli ampere, massimo mezzo ampere, quindi non ritengo possano esserci problematiche di sorta.
Controllerò comunque la portata del fusibile di protezione dell'abbatimento sedili.
Ciao a tutti, OCCHIPOINT
avatar
occhipoint

Scorpione Numero di messaggi : 91
Età : 51
Localizzazione : Roma-Viterbo
Data d'iscrizione : 27.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione non sottochiave

Messaggio  Davide(acq) il Lun Gen 25, 2010 8:48 pm

....giusto perchè dobbiamo farci gli affari degli altri Very Happy cosa devi far funzionare per aver bisogno di un'alimentazione diretta Question
avatar
Davide(acq)

Sagittario Numero di messaggi : 2503
Età : 48
Localizzazione : prov. Modena
Data d'iscrizione : 11.11.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione non sottochiave

Messaggio  occhipoint il Mar Gen 26, 2010 8:17 pm

Non è che volevo mantenere il segreto, ma vi avrei reso partecipi a cose fatte, in modo da dare più informazioni a chi ne vorrà.
Ho acquistato un tracker, cioè un dispositivo che chiamandolo con il cellulare, ti risponde con un sms inviandoti la posizione geografica, in pratica le coordinate geografiche; montandolo su una macchina lo si può usare come antifurto, o meglio puoi rintracciare la macchina dopo che ti è stata rubata, nella speranza che il ladro non utilizzi un dispositivo che inibisca le comunicazioni GSM o che la macchina venga posizionata in garage dove non viene ricevuto il segnale GPS o GSM. Ecco perchè cercavo un'alimentazione diretta, il dispositivo è dotato di batteria interna, quindi con una durata limitata(non credo superi le 36 ore) per cui se non si prende l'auto per tale periodo...... Il dispositivo è dotato di antenna GPS e antenna GSM da occultare opportunamente, ha anche la possibilità di comandare dei relè, mi spiego: una volta che ti sei accorto che ti hanno rubato l'auto, puoi tramite sms comandare un relè che ti taglia l'alimentazione e/o alimentare una sirena, insomma ha molta potenzialità e le applicazioni sono molteplici. Lo volevo posizionare all'interno del copri ruota nel bagagliaio sul lato destro, zona crick, appena avrò un pò di tempo proverò l'installazione e vi faccio sapere.
Una saluto a tutti, Occhipoint.
avatar
occhipoint

Scorpione Numero di messaggi : 91
Età : 51
Localizzazione : Roma-Viterbo
Data d'iscrizione : 27.08.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione non sottochiave

Messaggio  RELMET il Mar Mar 16, 2010 5:23 pm

Salve
Per la 12 volt fissa puoi vedere nel vano bagaglio sotto la tasca portaoggetti sulla parte dx sopra alla ruota posteriore , si sgancia e li sotto troverai il connettore cablaggio del gancio traino, vedi che nel vano porta fusibili c'e' anche la predisposizione del fusibile (da inserirlo manca ) vedi dove si trova il positivo fisso nel connettore ed e' fatta .
Io in quel vano ho infilato un inverte da 220volt con 150watt di potenza e ho montato una presa a parete da 220volt tipo per autocaravan a fianco a quella dei 12 volt esistente
avatar
RELMET

Numero di messaggi : 1
Localizzazione : RELMET
Data d'iscrizione : 23.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione non sottochiave

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 :: TECNICA :: Elettronica

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum