Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

 :: TECNICA :: Motore

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

2,2 Gasolio Ghiacciato

32% 32% 
[ 12 ]
22% 22% 
[ 8 ]
46% 46% 
[ 17 ]
 
Totale dei voti : 37

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  marinaio il Lun Mar 22, 2010 11:34 am

Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Purtroppo stò ancora aspettando l'ultimo componente che arriverà motocanaglia_setipre tra qualche giorno .......... jocolor proverò geek ad infilare l'OUT nel congelatore!!!!! scratch scratch scratch affraid affraid affraid
Laughing Very Happy Laughing Very Happy
Grazie comunque! sm_ok sm_bye

marinaio

Vergine Numero di messaggi : 270
Età : 45
Localizzazione : Garfagnana
Data d'iscrizione : 29.09.08

http://www.multimecc.it/index.html?pg=2&szn=3

Tornare in alto Andare in basso

gasolio ghiacciato

Messaggio  iranuf72 il Lun Mar 22, 2010 5:36 pm

Gent.mi del forum, anzi tutto mi devo scusare con voi se paragonando l'auto ad un vespasiano ho suscitato il vostro spirito di appartenenza al gruppo, ma ovviamente il termine era riferito alla mia auto ed al suo "difettuccio". Però se nel contratto di acquisto oppure sul libretto d'uso e manutenzione dell'OUT vi fosse stato scritto che era sconsigliato l'uso in montagna, probabilmente la mia scelta sarebbe caduta su un altro tipo di vettura. Quello che mi fa inc....di brutto è che mentre la prima volta il problema si è fatto notare con temperature molto rigide (oltre -15° almeno), la seconda volta la temperatura non era al di sotto di -3/5°C. Soluzioni fai da te, nell'immediato, ne vedo poche senza incorrere nel rischio di perdere la garanzia. Sono uno specialista di elicotteri e con altri colleghi abbiamo studiato la possibilità di "proteggere" e coibentare le tubazioni che sono mooolto esposte sotto la scocca (con guaine idrauliche,lana di roccia, poliuretano espanso). Oppure si potrebbe pensare a fare solo pieni di Vpower in quanto privo di paraffine.( sarebbe meglio di JP_8 con olio minerale, ma non si può dire!!!). Il problema non è legato al gasolio che si addensa, ma alla sensibilità della centralina, che nel momento che rileva l'aumento di pressione al common rail, per sicurezza taglia carburante. probabilmente dovranno intervenire sulla pressione di esercizio con conseguente calo delle prestazioni. Sarebbe stato meglio potenziare il precedente motore iniettore pompa, tantè che avrebbe sopportato benissimo fino a 170 CV!!!Un saluto a tutti!!

iranuf72

Scorpione Numero di messaggi : 16
Età : 44
Localizzazione : Viterbo
Data d'iscrizione : 08.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  orsooutmtb il Mar Mar 23, 2010 9:24 am

Very Happy Bravo iranuf72!!! sm_ok Anche se qualcuno pensava di aver comperato un fuoristrada non è un cesso!!! Ha dei limiti, va bene e hai pienamente ragione di incazzarti!! Non si possono spendere 35000 euri e non andare sulla neve!!!! affraid o sentirsi dire come a me quando si è scolorata di lavarla tutte le sere!!! Purtroppo sono le persone che formano l'assistenza..... e come ho detto in altri post quella di mitsu alcune volte vacilla!!! Fate una lettera seria a Mitsu di protesta...... sm_bye sm_bye

_________________
ORSOOUTMTB
2.0 D Instyle Thunder Blue dal 7/3/2008 al 6/6/2016  detto ETA BETA Club Culo Alto e Bello con molle, ghiere leddizzate e led sui fari, ex parafangato!! +27 [100.000]    173173 km di felicità; Pajero Pinin 1.8 benzina 119 cv detto PULCE in lavorazione... Very Happy; JEEP Renegade Alpine White 2.0mtj 170cv 9at Trailwalk detto Toaster.......

orsooutmtb
Moderatore
Moderatore

Capricorno Numero di messaggi : 4690
Età : 55
Localizzazione : Baranzate MI
Data d'iscrizione : 24.03.09

http://www.ospedaleniguarda.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  Robi il Mar Mar 23, 2010 10:01 pm

Una osservazione in merito a questo difetto: sbaglio o dopo una bella "gelata" a -10° -15° il motore 2.2 diventa più sensibile (raffreddore?) e talvolta basta un -5° a metterlo fuori uso?

_________________
Instyle 2.2 Mivec diesel 4WD A/T  -  09/2014
Prima di aprire argomenti doppi USATE LA FUNZIONE CERCA... Grazie!

Robi
Moderatore
Moderatore

Cancro Numero di messaggi : 5466
Età : 51
Localizzazione : Treviglio BG/Milano
Data d'iscrizione : 15.08.08

http://www.simbolisullaroccia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  robybz il Mer Mar 24, 2010 6:21 pm

Direi di no, nel senso che dopo il -13 dove quasi non sono riuscito a metterla in moto, se non dopo 4 tentativi, altre varie volte con da -5 a-11 non ho avuto problemi.....secondo me c'è semplicemente un limite oltre a cui non va più, ma questo limite di temperatura non mi risulta si abbassi di volta in volta....almeno nella mia esperienza Very Happy
Robybz

robybz

Pesci Numero di messaggi : 503
Età : 51
Localizzazione : Bolzano
Data d'iscrizione : 15.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  pinolo 1970 il Ven Mar 26, 2010 4:44 pm

Ciao ragazzi, questa è la risposta che mi hanno dato:

''Effettivamente abbiamo ricevuto alcune segnalazioni relative a difficoltà di avviamento con temperature ambientali particolarmente basse. Ipotizzando che questo sia il suo caso vogliamo informala che il nostro Ufficio Tecnico è stato interessato della cosa e, in collaborazione con la casa madre, sta analizzando le segnalazioni, pertanto al fine di inoltrare loro anche la sua vorremo chiederle di voler fornire maggiori dettagli in merito al fermo auto ed al suo veicolo(targa /telaio) al presente indirizzo mail.

Attualmente non è comunque stata individuata alcuna anomalia o possibile causa. Gli unici consigli che possiamo fornire per il momento è quello di rifornire la vettura con un pieno di gasolio “artico/invernale” , meglio se quello utilizzato nei paesi di montagna la cui qualità è differente dagli equivalenti venduti in pianura, e di far scaldare la vettura da ferma in quanto in caso si sia generata paraffina nel gasolio questo è il metodo migliore per evitare spegnimenti, possibili con l’aumento del regime motore.

Mi rendo che si tratta solo di consigli generici e legati al buonsenso, nel caso in cui comunque dovessero esserci novità in merito non esiteremo a contattarla. ''

Grazie della segnalazione.

Cordiali Saluti

Enrico Fasan

M.M.Automobili Italia
Fax +390238003658
E-mail: enrico.fasan@koelliker.it

pinolo 1970

Bilancia Numero di messaggi : 38
Età : 46
Localizzazione : Poppi, casentino, Arezzo.
Data d'iscrizione : 03.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  RobertoV il Mar Mar 30, 2010 7:03 pm

Ragazzi tempestiamo di mail questo Sig. Fasan e vediamo cosa succede. Non ne posso più di avere i weekend rovinati per colpa di una macchina

RobertoV

Numero di messaggi : 55
Localizzazione : Torino
Data d'iscrizione : 08.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  alex il Mar Mar 30, 2010 8:57 pm

Passata la tornata elettorale e con più calma , posso concentrarmi su questa faccenda...vi farò sapere nei prossimi giorni l'associazione di categoria consumatori cosa ci consiglia di fare...altro ke Fasan...mi spiace dirlo , ma non è così ke si affrontano delle problematiche concrete e soprattutto si dà risposta ad un cliente ke sgancia fior di euro per comprare un'auto... Evil or Very Mad

alex

Cancro Numero di messaggi : 1037
Età : 42
Localizzazione : Avellino
Data d'iscrizione : 27.01.09

http://www.brainsportavellino.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  Diego1 il Mar Apr 20, 2010 11:12 am

Sono d’accordo con voi. Mi riporto la mia esperienza.
Questo inverno sono stato dalle darti di Dobbiaco e la terza notte, la temperatura esterna è scesa fino ai -15. Alla mattina l’out si è messo in moto senza tanta fatica, ma ... dopo 5-6 Km si è accesa la famosa spia gialla ed il motore si è spento.
Dopo varie accensioni e spegnimenti, sono arrivato dal meccanico a Dobbiaco. Abbiamo messo un antigelo nel serbatoio oltre al diesel che era già di tipo “artico” ed ho lasciato l’out acceso per una buona mezz’ora senza accelerare, perché è in questa fase che l’out si spegne.
Dopo sono ripartito e dopo 30Km la spia si è spenta.
Ritengo che utilizzando diesel “artico”, che la sua resistenza alla formazione di paraffina dipende anche da quanto additivo gli è stato messo, l’out solitamente va in moto. Il problema grosso è che il filtro è collegato al serbatoio con due tubicini che non sono coibentati, quindi sono esposti e si forma facilmente della paraffina che una volta arrivata al filtro ha difficoltà a passare ed il motore va in protezione.
Per il prossimo inverno ho intenzione di coibentarli e riscaldarli con dei cavi scaldanti termoregolatrici. Nel caso dovesse funzionare vi informerò anche perché ritengo che la casa madre con ci considererà.

Ciao

Diego1

Numero di messaggi : 2
Localizzazione : Trieste
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

A che punto siamo????

Messaggio  orsooutmtb il Ven Giu 04, 2010 8:34 pm

Non vorrei girare il coltello nella piaga...ma a che punto siamo/siete con le risposte ufficiali Mitsu???? Sleep Sleep Così tanto per sapere??? è vero Wink che stiamo iniziando l'estate....ma è altrettanto vero che il tempo vola e.. affraid .l'inverno sopraggiunge quando meno te lo aspetti!!! sm_bye

_________________
ORSOOUTMTB
2.0 D Instyle Thunder Blue dal 7/3/2008 al 6/6/2016  detto ETA BETA Club Culo Alto e Bello con molle, ghiere leddizzate e led sui fari, ex parafangato!! +27 [100.000]    173173 km di felicità; Pajero Pinin 1.8 benzina 119 cv detto PULCE in lavorazione... Very Happy; JEEP Renegade Alpine White 2.0mtj 170cv 9at Trailwalk detto Toaster.......

orsooutmtb
Moderatore
Moderatore

Capricorno Numero di messaggi : 4690
Età : 55
Localizzazione : Baranzate MI
Data d'iscrizione : 24.03.09

http://www.ospedaleniguarda.it

Tornare in alto Andare in basso

CHE SIA QUESTO IL PROBLEMA ?

Messaggio  giorgetti tomas il Ven Lug 23, 2010 8:52 am


Questa è la foto di un articolo su una comparativa sulla rivista "Suv e Fuoristrada" dove parla del radiatore di raffreddamento del gasolio in eccesso del common rail, non sarà mica quì il problema del gasolio ghiacciato ? Oltre al tubo di ritorno, c'è anche quello di andata, in un posto un poco freddino, non riparato da nulla, e con tubi un poco sottili, dove anche una piccola percentuale di paraffina contenuta nel gasolio (ed è questa che gela in inverno!!! Evil or Very Mad ), fa la palla e non fa passare il brodo primordiale raffinato che spinge l'OUT.
Premetto che non sono un meccanico, ma mi è venuto questo dubbio.
Intanto da venerdì scorso finalmente mi godo il mio NUOVO MIVEC GASATO E CULO LATO DALLA NASCITA con presa USB SUL MUSO, NERO naturalmente ( Mad sempre impolverato !!!!!!)

giorgetti tomas

Capricorno Numero di messaggi : 52
Età : 41
Localizzazione : Rimini
Data d'iscrizione : 06.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  MAXI J il Ven Lug 23, 2010 10:20 am

Avete letto bene?
"4WD lock: anche in condizioni normali si ha più coppia al retrotreno"

A me sembra di ricordare esattamente l'opposto.

Qui ci vuole Super Roby

MAXI J

Vergine Numero di messaggi : 712
Età : 45
Localizzazione : PAINA
Data d'iscrizione : 18.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  Salvo® il Ven Lug 23, 2010 2:27 pm

Giorgetti...il problema risiede proprio in quei tubicini fini del gasolio(andata - ritorno), che essendo esposti alle temperature esterne, in inverno contribuiscono al congelamento della paraffina nel gasolio...pale

un nostro socio(Marinaio), stà studiando una sorta di coibentazione con serpentina riscaldabile per ovviare a questo problema...:read:

appena può...ci darà delle news... :flaggy: Wink

_________________
Intense 2.0 DiD - ExclusiveClub

Lilly nel cuore.... baubau

Salvo®
Moderatore
Moderatore

Capricorno Numero di messaggi : 3282
Età : 47
Localizzazione : Nettuno - (Roma)
Data d'iscrizione : 10.11.07

http://www.outlanders.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  Robi il Ven Lug 23, 2010 6:39 pm

MAXI J ha scritto:"4WD lock: anche in condizioni normali si ha più coppia al retrotreno"
Esatto. In condizioni normali lasciatelo in "Auto" o, per chi lo preferisce, in 2wd.
:off topic:

_________________
Instyle 2.2 Mivec diesel 4WD A/T  -  09/2014
Prima di aprire argomenti doppi USATE LA FUNZIONE CERCA... Grazie!

Robi
Moderatore
Moderatore

Cancro Numero di messaggi : 5466
Età : 51
Localizzazione : Treviglio BG/Milano
Data d'iscrizione : 15.08.08

http://www.simbolisullaroccia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  RobertoV il Ven Lug 23, 2010 7:40 pm

Anche io aspetto news. Anche se ora abbiamo 35 gradi tra due o tre mesi al max saro' di nuovo alle prese con questo problema

RobertoV

Numero di messaggi : 55
Localizzazione : Torino
Data d'iscrizione : 08.12.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  giorgetti tomas il Ven Lug 23, 2010 9:05 pm

basterebbe coibentarli un minimino, che oltretutto sono vicino allo scarico, per poterli tenere al caldo quel giusto perchè non gelino, o in alternativa sostituirli con dei passaggi più grandi. Un amico muratore avev lo stesso problema su un camioncino ISUZU e lo ha risolto sostituendi i tubi con degli altri con una sezione maggiore. Exclamation

giorgetti tomas

Capricorno Numero di messaggi : 52
Età : 41
Localizzazione : Rimini
Data d'iscrizione : 06.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  Salvo® il Sab Lug 24, 2010 4:51 pm

X giorgetti...

non credo sia fattibile...e comunque non sarebbe un "lavoro da poco"...eusa_think

riporto un post di RobertoV in cui descrive le particolarità di quei tubicini... Wink
RobertoV ha scritto:Il motore 2.2 è un common rail quindi per funzionare il gasolio deve arrivare agli iniettori con pressioni superiori ai 1400 bar. Per poter mantenere nel circuito tali pressioni i passaggi ed i tubi devono essere necessariamente piccoli. Il problema potrebbe nascere dalla pompa di innesco a bassa pressione collegata al filtro e poi alla pompa di alimentazione ad alta pressione. Il fatto che vada in recovery con spia gialla è dovuto al fatto che nel collettore del gasolio in pressione (rail) c'è il sensore (di pressione) che è quello che segnala l'anomalia di mancato afflusso.
Soluzioni temo non ce ne siano se non quella di evitare che la paraffina si separi. Ma vi è anche un altro inconveniente da non sottovalutare: il circuito di alimentazione del gasolio ha un ricircolo ed il gasolio che ritorna al serbatoio è decisamente caldo essendo stato sottoposto alla pressione della pompa. Questo potrebbe generare della condensa all'interno del serbatoio molto più freddo con conseguente formazione di acqua. Per questo avevo chiesto ai solerti meccanici della concessionaria anche lo svuotamento e la pulizia del serbatoio, richiesta caduta nel vuoto. Comunque per quelli come me che hanno visto i primi diesel (vedi fiat 132 ecc) una volta sul filtro c'era il dado di sfiato e la leva di spurgo manuale. Oggi invece lo spurgo viene fatto automaticamente dalla pompa...infatti si vedono le bolle d'aria ed il motore non va.

_________________
Intense 2.0 DiD - ExclusiveClub

Lilly nel cuore.... baubau

Salvo®
Moderatore
Moderatore

Capricorno Numero di messaggi : 3282
Età : 47
Localizzazione : Nettuno - (Roma)
Data d'iscrizione : 10.11.07

http://www.outlanders.it

Tornare in alto Andare in basso

Sondaggio gasolio ghiacciato

Messaggio  bos62 il Gio Ott 14, 2010 2:22 pm

Ciao a tutti.
Dicembre 2009. Auto ferma all'aperto per 4gg a temperature sempre inferiori a -10°C, con punte intorno a -20°. Rimessa in moto al primo tentativo dopo 4gg alla temperatura di -13°C. Nessun problema.

bos62

Numero di messaggi : 15
Localizzazione : Friuli orientale
Data d'iscrizione : 09.12.08

Tornare in alto Andare in basso

gasolio ghiacciato

Messaggio  andreafogo il Gio Dic 02, 2010 4:18 pm

All'ultimo tagliando 45000 km, il capofficina mi ha fatto la sostituzione del serbatoio del liquido per il fap e alcuni tubi;ha detto che vi era una segnalazione della casa madre di effettuare il lavoro in quanto avevano avuto parecchie segnalazioni su problemi di ripartenza a motore sotto lo zero.
Il sottoscritto a santa caterina valfurva a -17 gradi rimasto a piedi!!!!-inverno scorso.
Vediamo come andrà con questo intervento.
Saluti

andreafogo

Numero di messaggi : 78
Localizzazione : Parma
Data d'iscrizione : 27.01.09

Tornare in alto Andare in basso

gasolio ghiacciato

Messaggio  ruggero il Dom Nov 20, 2011 7:11 pm

Non ho ancora avuto questo problema ma, abituato ai vecchi diesel, con un po' di benza nel gasolio invernale si dovrebbe ridurre il rischio. Forse Koelliker avrebbe fatto meglio a specificare un rapporto (ESEMPIO 1 litro di benza ogni X di gasolio, io direi 6 ma solo con uso continuato a temperature sotto -10) anche xché è bene non esagerare per evitare di danneggiare pistoni valvole etc. e perché, con l'aumento dei prezzi 5 euri che so'? tanti o pochi? sm_bye

saluti

ruggero

Numero di messaggi : 8
Localizzazione : Roma
Data d'iscrizione : 20.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Gasolio ghiacciato

Messaggio  Giorgio Tovoli il Mar Feb 07, 2012 4:58 pm

Ciao a tutti, il mio OUT è di luglio 2011 con 23000 Km; in questi giorni di gelo ho avuto parecchi problemi con il gasolio; spia gialla motore accesa, macchina che mi ha fatto impazzire, specialmente lunedì con -14. Cambio automatico, motore che si spegneva ogni 100 mt: fermati, metti in "P", gira la chiave in off, torna ad accendere, parti..... motore spento e via con la nuova operazione, senza contare l'assilo di quelli che ti stanno dietro, ti guardano male o ti suonano!! Quando sono riuscito ad arrivare alla concessionaria, mi hanno cambiato il filtro e messo l'addittivo (200euri). Hanno spento la spia collegandosi con il computer per la diagnostica e via.... Ieri sera, sul pieno ho messo 1 lt di benzina dopo il consiglio di qualche vecchio volpone; oggi ho avuto lo stesso problema, meno evidente (sino a 2000-2500 giri non si spegneva il motore - spia gialla motore accesa). Le temperature erano nettamente più basse (-7/-9).Nel pomeriggio addirittura la spia si è spenta da sola (??? possibile?). Comunque, non mi sembra possibile che il gasolio ghiacci a queste temperature; io ho 35 anni di guida su tutte le macchine e in tutte le condizioni con 2milioni di Km alle spalle; è la prima volta che mi capita. Ma in Russia come fanno? le vendono le Outlander o non gliele propongono nemmeno??!!

Giorgio Tovoli

Bilancia Numero di messaggi : 3
Età : 60
Localizzazione : Bologna
Data d'iscrizione : 07.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  Robi il Mar Feb 07, 2012 10:18 pm

Quale modello esatto hai? Motore 2.2 di origine PSA o il nuovo 2.2 Mitsubishi?

Nei paesi più a nord del nostro sembra che abbiano pochi problemi e con temperature assai più rigide. Non è chiaro se l'allestimento in vendita con quei climi prevede qualche modifica.

_________________
Instyle 2.2 Mivec diesel 4WD A/T  -  09/2014
Prima di aprire argomenti doppi USATE LA FUNZIONE CERCA... Grazie!

Robi
Moderatore
Moderatore

Cancro Numero di messaggi : 5466
Età : 51
Localizzazione : Treviglio BG/Milano
Data d'iscrizione : 15.08.08

http://www.simbolisullaroccia.it

Tornare in alto Andare in basso

Gasolio ghiacciato

Messaggio  Giorgio Tovoli il Mer Feb 08, 2012 3:36 pm

Ciao Roby, ho guardato nel libretto e dopo qualche informazione più mirata, posso dirti che il motore è il 2179 cc PSA.
Dalla tua domanda posso pensare che ci siano differenze sul funzionamento dell'impianto di alimentazione?.
Grazie della risposta, a presto.

Giorgio Tovoli

Bilancia Numero di messaggi : 3
Età : 60
Localizzazione : Bologna
Data d'iscrizione : 07.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  Robi il Mer Feb 08, 2012 11:11 pm

il 2.2 DID (di origine PSA) è quello che soffre maggiormente il freddo.
il 2.2 MIVEC (da non confondersi col Mivec 2.4 a benzina) è ancora poco diffuso in Italia, ma ad oggi non abbiamo notizie di raffreddore!

_________________
Instyle 2.2 Mivec diesel 4WD A/T  -  09/2014
Prima di aprire argomenti doppi USATE LA FUNZIONE CERCA... Grazie!

Robi
Moderatore
Moderatore

Cancro Numero di messaggi : 5466
Età : 51
Localizzazione : Treviglio BG/Milano
Data d'iscrizione : 15.08.08

http://www.simbolisullaroccia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  codeghi65 il Gio Feb 09, 2012 8:38 pm

Giorgio Tovoli ha scritto:Ciao a tutti, il mio OUT è di luglio 2011 con 23000 Km; in questi giorni di gelo ho avuto parecchi problemi con il gasolio; spia gialla motore accesa, macchina che mi ha fatto impazzire, specialmente lunedì con -14. Cambio automatico, motore che si spegneva ogni 100 mt: fermati, metti in "P", gira la chiave in off, torna ad accendere, parti..... motore spento e via con la nuova operazione, senza contare l'assilo di quelli che ti stanno dietro, ti guardano male o ti suonano!! Quando sono riuscito ad arrivare alla concessionaria, mi hanno cambiato il filtro e messo l'addittivo (200euri). Hanno spento la spia collegandosi con il computer per la diagnostica e via.... Ieri sera, sul pieno ho messo 1 lt di benzina dopo il consiglio di qualche vecchio volpone; oggi ho avuto lo stesso problema, meno evidente (sino a 2000-2500 giri non si spegneva il motore - spia gialla motore accesa). Le temperature erano nettamente più basse (-7/-9).Nel pomeriggio addirittura la spia si è spenta da sola (??? possibile?). Comunque, non mi sembra possibile che il gasolio ghiacci a queste temperature; io ho 35 anni di guida su tutte le macchine e in tutte le condizioni con 2milioni di Km alle spalle; è la prima volta che mi capita. Ma in Russia come fanno? le vendono le Outlander o non gliele propongono nemmeno??!!
stesso motore, stesso problema
9500 km, cambio manuale, spia gialla accessa, ma (x fortuna) il motore NON si è mai spento
stessa trafila dal concessionario, con lettura e sblocco della centralina, addittivo sciogli scorie e poi addittivo antigelo
ieri rifornimento con gasolio artico e parcheggio auto a -5/7, dopo 50 km si è riaccesa la spia: domani appuntamento con officina x cambio filtro!!
speriamo bene

codeghi65

Numero di messaggi : 4
Localizzazione : Brusaporto BG
Data d'iscrizione : 04.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Motore 2,2 Di-D e gasolio ghiacciato (sondaggio)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 8:31 am


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 :: TECNICA :: Motore

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum