battito in testa con motore freddo

 :: TECNICA :: Motore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

battito in testa con motore freddo

Messaggio  Sandro Ghost il Lun Gen 30, 2012 5:15 pm

Prima di scrivere ho fatto una verifica ma non ho trovato alcuna risposta al seguente problema!
Visto che in questi giorni la tamperatura dalla mie parti e' scesa, la mattina di solito siamo vicini o prossimi allo zero.
Il mio OUT (20 D-ID) presenta il seguente problema: per partire impiega mezzo secondo il piu' del solito e fin qua' potrebbe anche andare ma nonostante la mia premura nel far scaldare il motore almeno per un minutino prima di partire (con dolcezza) si sente ai bassi regimi un rumore di ferraglia molto molto simile al classico "battito in testa" dei vecchi motori a benzina quando di 4 o 5 marcia e gas a manetta, affrontavi una salita dove magari occorreva una marcia piu' bassa!!! Tale rumore, si avverte per i primi cinque minuti e solo se non faccio una bella accellerata (come se qualche iniettore stesse ancora dormendo). Cosa puo' essere? Grazie!

Sandro Ghost

Numero di messaggi : 11
Localizzazione : Itri
Data d'iscrizione : 04.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: battito in testa con motore freddo

Messaggio  Robi il Lun Gen 30, 2012 5:27 pm

E' tutto normale, soprattutto il rumore!
Se vuoi facilitare l'avviamento a freddo, quando giri la chiave attendi che si spenga la spia delle candelette prima di far partire il motore.
Se fa particolarmente freddo (molti gradi sottozero) può essere utile ripetere l'accensione delle candelette 2 o 3 volte con calma e solo dopo avviare il motore. Very Happy

_________________
Instyle 2.2 Mivec diesel 4WD A/T  -  09/2014
Prima di aprire argomenti doppi USATE LA FUNZIONE CERCA... Grazie!

Robi
Moderatore
Moderatore

Cancro Numero di messaggi : 5466
Età : 51
Localizzazione : Treviglio BG/Milano
Data d'iscrizione : 15.08.08

http://www.simbolisullaroccia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: battito in testa con motore freddo

Messaggio  Arcaman il Lun Gen 30, 2012 8:50 pm

Quoto Robi, confermo il battito a freddo dal primo giorno in cui comprai l' Out, adesso ho 170000 km e.....lo fa ancora Very Happy sm_bye

Arcaman

Gemelli Numero di messaggi : 2439
Età : 49
Localizzazione : Napoli
Data d'iscrizione : 27.10.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: battito in testa con motore freddo

Messaggio  Sandro Ghost il Gio Feb 02, 2012 10:46 am

ma si sa a cosa e' dovuto? Il Capo Officina della Mitsubishi di Siena al quale ho spiegato il problema ma solo al telefono, ha detto che potrebbe essere una candeletta!!!! Preciso che nessuna spia si accende!!

Sandro Ghost

Numero di messaggi : 11
Localizzazione : Itri
Data d'iscrizione : 04.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: battito in testa con motore freddo

Messaggio  Sidestick il Gio Feb 02, 2012 12:07 pm

Dovrebbe dipendere dal fatto che a motore freddo l'olio lubrificante essendo molto denso apre la valvolina di sovrapressione prima che l'olio giunga nelle punterie idrauliche e quindi queste ultime lavorano vuote provocando il tintinnio.
Basta lasciar scaldare l'Out un paio di minuti e tutto passa. leggi

_________________
Discovery 3 Outlanders Edition

Sidestick
Admin
Admin

Acquario Numero di messaggi : 2872
Età : 44
Localizzazione : Roma/Perugia
Data d'iscrizione : 23.10.07

http://www.outlanders.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: battito in testa con motore freddo

Messaggio  Sandro Ghost il Ven Feb 03, 2012 9:28 am

ok grazie, gia' mi ero impressionato pensando a qualche brutta sorpresa relativa all'impianto di iniezione.

Sandro Ghost

Numero di messaggi : 11
Localizzazione : Itri
Data d'iscrizione : 04.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: battito in testa con motore freddo

Messaggio  Mece il Sab Feb 04, 2012 5:06 pm

Che bello 'sto forum...Risposte secche, precise, che non lasciano dubbi.


Mece

Ariete Numero di messaggi : 864
Età : 43
Localizzazione : Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 12.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: battito in testa con motore freddo

Messaggio  FABIO ZOSI il Dom Feb 05, 2012 12:00 am

Robi ha scritto:
Se vuoi facilitare l'avviamento a freddo, quando giri la chiave attendi che si spenga la spia delle candelette prima di far partire il motore.

Scusa Robi, forse sono rimasto un po' indietro nel tempo e sui moderni diesel non si usa più, ma per chi ha una auto con motore diesel non dovrebbe essere la prima regola elementare far spegnere la spia delle candelette prima di avviare il motore? Io lo faccio normalmente anche con +40° e anche se riparto con motore caldo.

FABIO ZOSI

Toro Numero di messaggi : 827
Età : 52
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 17.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: battito in testa con motore freddo

Messaggio  francolm il Dom Feb 05, 2012 7:26 am

Con l'Out e' sempre stata la mia regola. Ieri mi sono effettivamente impressionato per il rumore che arrivava dal motore a -17, non ci ero piu' abituato. Ci sono andati circa 10 minuti prima che rientrasse nella normalita'. L"Evoque invece fa tutto da sola.. premi il pulsante una volta e l'avviamento viene completato senza altri interventi o insistenze. Col freddo la procedura dura circa 2 secondi.

francolm

Ariete Numero di messaggi : 1855
Età : 65
Localizzazione : Torino/Katowice (Polonia)
Data d'iscrizione : 08.02.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: battito in testa con motore freddo

Messaggio  woody76 il Dom Feb 05, 2012 7:51 am

...se parte Rolling Eyes

woody76

Acquario Numero di messaggi : 169
Età : 40
Localizzazione : Cairo Montenotte (SV)
Data d'iscrizione : 06.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: battito in testa con motore freddo

Messaggio  Robi il Dom Feb 05, 2012 8:24 am

Robi ha scritto:Se vuoi facilitare l'avviamento a freddo, quando giri la chiave attendi che si spenga la spia delle candelette prima di far partire il motore.
FABIO ZOSI ha scritto:... ma per chi ha una auto con motore diesel non dovrebbe essere la prima regola elementare far spegnere la spia delle candelette prima di avviare il motore? Io lo faccio normalmente anche con +40° e anche se riparto con motore caldo.
Era indispensabile coi vecchi motori a "precamera". Con l'iniezione diretta non servirebbe "quasi" più, soprattutto ora che l'elettronica controlla l'iniezione in modo ottimale.
Con temperature estive o con motore caldo basta che giri la chiave e il motore si avvia: il rapporto di compressione è elevatissimo e la miscela si scalda da sola quanto basta; inoltre il filamento della candeletta è in posisione assai più favorevole.
Con clima freddo, invece, occorre un po' di riscaldamento della camera di combustione, altrimenti la combustione sarebbe pessima.

Detto questo non è strano che un moderno utente di motori diesel talvolta si "dimentica" che soprattutto col freddo occorre fare preriscaldare le candelette!!! Very Happy

_________________
Instyle 2.2 Mivec diesel 4WD A/T  -  09/2014
Prima di aprire argomenti doppi USATE LA FUNZIONE CERCA... Grazie!

Robi
Moderatore
Moderatore

Cancro Numero di messaggi : 5466
Età : 51
Localizzazione : Treviglio BG/Milano
Data d'iscrizione : 15.08.08

http://www.simbolisullaroccia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: battito in testa con motore freddo

Messaggio  francolm il Dom Feb 05, 2012 10:29 am

La RRE parte, il problema si e' sempre verificato dopo una decina di km, a motore caldo!!! E' per questo che e' in osservazione.... Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad

francolm

Ariete Numero di messaggi : 1855
Età : 65
Localizzazione : Torino/Katowice (Polonia)
Data d'iscrizione : 08.02.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: battito in testa con motore freddo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 8:29 am


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 :: TECNICA :: Motore

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum